Le Ricette Facili di Roberto
Ecco una serie di ricette facili da preparare, che ho cucinato personalmente e che vi consiglio:
  
  

Dermatite atopica bambini, come curarla in modo naturale senza creme e lozioni ma solo con una giusta alimentazione.

Dermatite atopica bambini

Quello che riporto non è clinicamente testato, non sono un medico, non sono un pediatra, non sono un dermatologo, ma sono soltanto una persona che scrive le esperienze degli amici…

Quindi ciò che leggerete non ha alcuna valenza medica, potrete prenderne esempio o semplicemente ignorare l’articolo.

L’articolo ha il solo scopo descrittivo di come si è risolta una situazione, di come è scomparsa la dermatite atopica della figlia di un mio amico.

La bambina da quando aveva 2 anni e mezzo presentava una pelle con dermatite atopica, veniva lavata, spalmata di crema idratante, ma sempre e comunque aveva quei puntini tipo eritema su tutte le gambe.

Questo generava prurito alla piccola che si grattava spesso.

La pediatra che aveva consigliò quindi una crema “ottima” e costosa, dalle caratteristiche eccezionali… ma i risultati non arrivavano… sembrava che arrivassero…. ma la dermatite continuava ad esserci, a volte più evidente e a volte meno.

La portarono poi da un dermatologo per bimbi, visita, accertamento della dermatite atopica e prescrizione di creme idratanti e detergente per la pelle molto delicato…

Ovviamente questi prodotti specifici non costavano 2 lire…. anzi!

Beh… la dermatite andava e veniva… ma a conti fatti continuava ad esserci.

Se si metteva la crema mattina, pomeriggio e sera c’era quasi l’impressione che scomparisse… ma se si dimenticavano di mettere la crema anche una sola volta ecco che la dermatite atopica tornava a farsi “grattare” !!!!

Povera piccola, sempre a grattarsi quelle piccole gambine!!!!

Un giorno amici di amici di conoscenti… consigliarono al mio amico di provare a ridurre negli alimenti della figlia il glutine e la caseina e ovviamente di variare l’alimentazione in modo da non farle sentire lo scompenso dei nutrienti dei prodotti da ridurre che contenevano glutine e caseina.

Ovviamente non si può curare una cosa e danneggiarne un’altra…

Bene!

Dopo circa una decina di giorni con un’alimentazione adeguata, avendo ridotto l’apporto di glutine e caseina… la dermatite atopica era scomparsa!

A quel punto anche la crema idratante non fu più utilizzata con quel rigore e frequenza precedente!

La pelle delle gambine, tutti i giorni, era morbida e senza eritemi vari!

Ovviamente questa è un’esperienza su milioni! Un caso personale vissuto e che ha portato degli ottimi risultati!

Liberi di provarci o di continuare come i medici consigliano.

Non consiglio niente a nessuno, semplicemente ho riportato una testimonianza. Chi vuole provare è libero di farlo, l’importante è non giocare con la salute dei propri figli, mi raccomando fate attenzione all’alimentazione e se togliete o riducete i prodotti che contengono glutine e caseina cercate di apportare ai vostri figli comunque tutto ciò di cui hanno bisogno per crescere sani.

Condividi con tutti i tuoi amici!!!
Share on Facebook0Share on LinkedIn0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0
Possono interessarti anche:

I commenti sono chiusi.

  
  
  
  

Archivio Articoli

  
  

Categorie

Categorie

  

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina FB